Furto nel cantiere della nuova ala dell'ospedale, arrestato

Nella prime ore della mattinata di domenica i Carabinieri di Novafeltria hanno tratto in arresto un45enne della Valmarecchia per furto aggravato in flagranza. Alcune ore prima, una infermiera dell’ospedale di Novafeltria chiedeva l’intervento dei Carabinieri

Nella prime ore della mattinata di domenica i Carabinieri di Novafeltria hanno tratto in arresto un45enne della Valmarecchia per furto aggravato in flagranza. Alcune ore prima, una infermiera dell’ospedale di Novafeltria chiedeva l’intervento dei Carabinieri  perché aveva avvertito rumori sospetti provenire dal cantiere edile allestito nei pressi dell’ospedale per la realizzazione della nuova struttura da adibire a pronto soccorso. 

I militari dell’Aliquota Radiomobile immediatamente giunti sul posto, notavano effettivamente la presenza di un uomo all’interno dell’area del cantiere, bloccandolo. Il 45enne, intento a caricare materiale elettrico e di carpenteria sulla sua autovettura, veniva identificato ed accompagnato in caserma, ove, a seguito degli accertamenti effettuati, veniva tratto in arresto in attesa dell’udienza direttissima prevista per la mattinata di lunedì. La refurtiva, del valore complessivo di 3000 euro circa, veniva posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento