Giallo al matrimonio, la testimone dello sposo finisce denunciata

Dopo la cerimonia indagine lampo dei carabinieri che si sono presentati alla neo coppia chiedendo l'elenco degli invitati

Dopo la "cena con delitto" arriva il "matrimonio con furto" e, alla fine, ad essere denunciata dai carabinieri è la testimone dello sposo. Ha dell'incredibile quanto avvenuto durante il ricevimento, che si è svolto nell'entroterra riminese, quando uno degli invitati si è accorto di essere stato derubato del cellulare e ha denunciato il tutto ai carabinieri di Villa Verucchio. I militari dell'Arma, con un'indagine lampo, hanno così scoperto che il telefonino era rimasto attivo e che, il ladro, lo aveva abbondantemente usato fin dalla fine del ricevimento. Con grande stupore degli sposi, i carabinieri si sono presentati alla neo coppia chiedendo l'elenco degli invitati e, la voce, è iniziata a girare fino a quando, sentendosi alle strette, la ladra si è presentata in caserma per ammettere la propria colpa. A finire nei guai è stata una 22enne, testimone dello sposo, che nonostante abbia restituito lo smartphone si è ritrovata con una denuncia a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento