Nomade minorenne ruba un'auto e si schianta nel tentativo di fuggire ai Carabinieri

I militari, nel raggiungere il campo nomadi della Perla Verde, hanno notato una "Opel Corsa" che si allontanava velocemente

Un 17enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato giovedì sera dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Riccione per furto aggravato. I militari, nel raggiungere il campo nomadi della Perla Verde, hanno notato una "Opel Corsa" che si allontanava velocemente. Il conducente dell’utilitaria, tallonato dai Carabinieri, percorso un breve tratto di strada, ha perso il controllo del mezzo, schiantadosi contro il guard-rail del ponte che sovrasta l’autostrada, tentando, vanamente, di dileguarsi a piedi. Dagli accertamenti è emerso che l’auto era stata poco prima rubata ad un giovane 24enne del luogo. La vettura è stata restituita al legittimo proprietario. Il minore, espletate le formalità di rito, è stato condotto al centro di prima accoglienza dei minori di bologna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento