Segano le sbarre e entrano nel negozio di cannabis legale: e rubano tutta la marijuana

A quanto sembra dalle prime informazioni i malviventi hanno segato le sbarre di una finestra per poi intrufolarsi all'interno del negozio, dove hanno fatto man bassa di marijuana

E' uno dei primi, se non il primo in assoluto, negozi legali di cannabis 'visitato' dai ladri in Romagna. Il "Pure Weed" di viale Fano 2, a Rimini, è stato infatti colpito dai malviventi nella notte tra martedì e mercoledì. Un triste inizio di San Valentino, insomma, per il titolare del negozio che nella mattinata del giorno successivo ha fatto i conti con la sgradita sorpresa.

A quanto sembra dalle prime informazioni i malviventi hanno segato le sbarre di una finestra per poi intrufolarsi all'interno del negozio, dove hanno fatto man bassa di marijuana (oltre a una borsa e due creme) per un bottino ancora in fase di quantificazione. Il negozio di viale Fano aveva aperto i battenti il 20 dicembre scorso. Dopo nemmeno due mesi dall'apertura, insomma, la prima. e si spera l'ultima, visita dei ladri. Sul posto le forze dell'ordine che stanno cercando di reperire elementi utili all'identificazione dei malviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento