Ladri alla pista di minimoto, le telecamere catturano tutto: "Offro ricompensa di mille euro"

Ad agire due giovani, uno col volto travisato da casco e l'altro persino scoperto

Le telecamere di videosorveglianza hanno ripreso tutto. Ladri in azione sabato notte alla pista di minimoto "Motor Park" di Cattolica. Ad agire due giovani, uno col volto travisato da casco e l'altro persino scoperto. La coppia è riuscita ad impossessarsi di una minimoto, con la quale si sono allontanati. Il gestore dell'impianto sportivo ha pubblicato sulla pagina Facebook del "Motor Park" le immagini riprese dal sistema di sicurezza, che hanno catturato l'istante in cui sono arrivati e quello in cui si sono allontanati, col mezzo portato via a mano dall'individuo col volto non coperto. Il gestore ha promesso una ricompensa per chi li riconosce: "Ci sono mille euro per nome e cognome e millecinquecento per l'indirizzo di casa, anche di un amico o parente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento