Rubavano le offerte dei fedeli: coppia sorpresa in azione alla chiesa di Santa Maria del Mare

I Carabinieri di Viserba li hanno sorpresi in azione venerdì mattina durante un servizio d'appostamento nei pressi della chiesa di Santa Maria del Mare.

Ladri di offerte in manette. Si tratta di un 47enne di nazionalità polacca e di una romena di 38 anni, arrestati con l'accusa di furto aggravato. Sabato mattina il giudice ha convalidato l'arresto, rimandando la sentenza alla prossima udienza, a seguito della richiesta dei relativi termini a difesa da parte del legale della coppia. I Carabinieri di Viserba li hanno sorpresi in azione venerdì mattina durante un servizio d'appostamento nei pressi della chiesa di Santa Maria del Mare.

Il parroco infatti aveva segnalato che nei giorni scorsi erano state svuotate le cassette delle offerte dei fedeli. Così venerdì mattina, dopo la funzione delle ore 12, la coppia di stranieri, facendo finta di pregare, è stata beccata mentre infilava le mani nelle cassette l’estremità di un metro avvolgile, su cui era stato messo del potente adesivo, con cui prelevavano le monete ivi contenute. Nel giro di pochi minuti la coppia è riuscita a rubare diverse decine di euro in monete e banconote di piccolo taglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento