rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Bellariva / Viale Fano

Furto nel ristorante chiuso, i ladri arrestati con le mani nel sacco

Trovati con la refurtiva addosso, i malviventi sono stati incastrati dai video delle telecamere di sorveglianza

Sono stati arrestati in flagranza nella notte tra sabato e domenica un tunisino 19enne e un marocchino 21enne, entrambi già noti alle forze dell'ordine, catturati dopo aver messo a segno un furto in un ristorante chiuso. I malviventi sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri in via Fano e, addosso, avevano ancora la refurtiva: 2 bottiglie di vino ed il fondo cassa. Secondo quanto emerso i ladri, dopo aver forzato la porta d'ingresso, hanno arraffato quanto trovato a portata di mano per poi fuggire mentre scattava l'allarme che ha fatto accorrere una pattuglia dell'Arma. L'analisi dei filmati delle telecamere di sorveglianza ha incastrato i nordafricani così come la refurtiva ritrovata. Processati per direttissima lunedì mattina, il giudice ha convalidato il fermo per poi rimetterli in libertà in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nel ristorante chiuso, i ladri arrestati con le mani nel sacco

RiminiToday è in caricamento