Furto con spaccata in farmacia, il malvivente sfonda la vetrina con un tombino

L'allarme è scattato nella notte tra giovedì e venerdì facendo accorrere sul posto le Volanti della polizia di Stato. Il ladro è stato catturato mentre fuggiva con la refurtiva

Notte agitata in viale Tripoli dove un malvivente ha preso di mira la farmacia Gotti di viale Tripoli. Verso le 4.30 il ladro è arrivato sul posto armato con un pesante tombino e ha iniziato a picchiarlo sulla vetrina per sfondare il vetro. La manovra è riuscita e, l'uomo, è entrato all'interno del locale dove si è impossessato dei due registratori di cassa. Nel frattempo, tuttavia, è partito l'allarme dell'antifurto che ha fatto accorrere sul posto le Volati della polizia di Stato con gli agenti che, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a bloccare il malvivente. A finire in manette è stato un cittadino bosniaco, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, che è stato portato in Questura e, venerdì mattina, è stato processato per direttissima dove ha chiesto i termini a difesa e, il giudice, ha disposto che venga trattenuto in carcere fino alla prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento