Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Non vuole pagare le sigarette e strattona e minaccia una tabaccaia: preso

La tabaccaia ha fornito una accurata descrizione dell’uomo del quale, comunque, anche l’impianto di videosorveglianza dell’esercizio aveva fornito delle immagini chiare

Si è presentato in una tabaccheria chiedendo alcuni pacchetti di sigarette, per poi cercare di andarsene senza pagare. Fermato dall'esercente, ha reagito strattonandola e minacciandola, allontanandosi con un solo pacchetto di bionde. Un veneto di 46 anni è stato sottoposto a stato di fermo dagli agenti della Volante della Questura di Rimini. L'episodio si è consumato nella tarda mattinata di venerdì, in via Dario Campana.

La tabaccaia ha fornito una accurata descrizione dell’uomo del quale, comunque, anche l’impianto di videosorveglianza dell’esercizio aveva fornito delle immagini chiare. Ed è proprio grazie a tali indicazioni che gli agenti delle Volanti lo hanno rintracciato un paio d’ore dopo in via Circonvallazione Occidentale. Sottoposto a controllo l’uomo, estremamente nervoso, ha prima cercato di negare il suo coinvolgimento, per poi crollare e dichiarare che in effetti poco prima era entrato in una tabaccheria di via Dario Campana. Al termine delle formalità di rito si sono aperte le porte del carcere.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non vuole pagare le sigarette e strattona e minaccia una tabaccaia: preso
RiminiToday è in caricamento