rotate-mobile
Cronaca

Miagolio disperato del gatto. I vicini di casa temono il peggio per l'anziano padrone

Il miagolio insistente del gatto ha fatto preoccupare i vicini di casa. Non era normale sentire il lamento disperato del felino e non vedendo da alcuni giorni l'affezzionatissimo anziano padrone del gatto, i condomini hanno temuto fosse successo qualcosa all'uomo

Il miagolio insistente del gatto ha fatto preoccupare i vicini di casa. Non era normale sentire il lamento del felino così prolungato e non vedendo da alcuni giorni l'affezzionatissimo padrone del gatto, un anziano che viveva da solo in via Daolio a Rimini, i condomini hanno temuto fosse successo qualcosa all'uomo.

Sabato pomeriggio hanno quindi deciso di allertare i Carabinieri che sono intervenuti con una volante del Nucleo Radiomobile accompagnati da una squadra dei Vigili del Fuoco e da un’ambulanza del 118. I Vigili del Fuoco hanno aperto la porta d’ingresso e nell’appartamento, trovato in ordine, i carabinieri hanno rinvenuto solamente il gatto che, spaventato, si è rifugiato tra le braccia di una vicina che lo ha preso in consegna.

Dai successivi accertamenti si è scoperto che l’anziano uomo si era dovuto recare improvvisamente da alcuni parenti, per motivi di famiglia, lasciando da solo in casa l’animale e senza comunicare nulla ai vicini perché pensava di rientrare in giornata, invece poi si era trattenuto lì per più giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miagolio disperato del gatto. I vicini di casa temono il peggio per l'anziano padrone

RiminiToday è in caricamento