"Geat verrà potenziata, non verrà venduta, né liquidata, né verranno sottratti competenze e gestioni"

L'assessore Lea Ermeti si scaglia contro le fake news apparse sul web in merito alla società multiutility del comune di Riccione

L'assessore Lea Ermeti si scaglia contro le fake news apparse sul web in merito alla società multiutility del comune di Riccione e, in una nota stampa, spiega che "Geat verrà potenziata, non verrà venduta, né liquidata, né verranno sottratti alla nostra società competenze e gestioni. Questa è la verità. Il resto sono bugie". "Ma le bugie - prosegue l'assessore - come sanno tutti, hanno le gambe corte e rendono ridicoli e inaffidabili chi le scrive, ingannando i cittadini con una falsa informazione. Nessuno mai ha parlato di vendere o depotenziare Geat. Una simile affermazione è falsa. Una delle tante fake news che sui social fanno lievitare i like di chi non capisce dove sta la verità. Questa confusione conviene solo a chi sta alla finestra, a chi non gestisce un bel nulla e punta il dito con acredine e incompetenza. Cosa c'è di vero lo si scopre facilmente nelle delibere di Giunta, pubblicate e pubbliche". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Andiamo per ordine - aggiunge la Ermeti - Riccione avrà sempre garantita la costante e totale dedizione degli operatori Geat, che quest'estate si sono dotati anche delle squadre degli "Angeli del decoro urbano", addetti Geat, appunto che tutti i giorni hanno "vegliato" sulla nostra città, intervenendo dove c'era da intervenire a ripristinare il verde pubblico danneggiato o gli arredi, in spiaggia come lungo i viali. Come sempre anche quest'anno abbiamo messo in Bilancio un 1 700 mila euro per le manutenzioni stradali che effettua Geat. In più Riccione avrà anche sempre a disposizione una ditta che si occuperà, nell'ambito dell'accordo quadro, di riqualificazione interi quartieri, con progetti ad hoc che comprendono anche illuminazione, arredi e sottoservizi. Per schematizzare ancora di più: Geat avrà sempre maggiori competenze, non solo il verde pubblico, ma anche decoro urbano e gestione del patrimonio pubblico; la ditta vincitrice di appalto garantirà altri tipi di interventi per la rigenerazione dei quartieri. Per quanto riguarda il verde pubblico è in stesura il nuovo regolamento del verde (che recepisce le linee guida per la gestione del patrimonio arboreo nell'ottica del Risk Management), con il piano di salvaguardia delle alberature pubbliche, e con il nuovo sistema di pavimentazione dei viali alberati che ne migliora l'accrescimento degli apparati radicali, riduce il carico manutentivo del piano stradale e migliora la stabilità delle piante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento