Gestiva un fiorente mercato dello spaccio, arrestato con un chilo di hashish

Stroncato dalla squadra Mobile della Questura di Rimini il giro di stupefacenti messo in piedi da un 53enne napoletano che gestiva il mercato del "fumo" del centro storico

E' di oltre un chilo di hashish sequestrato, oltre al sequestro del denaro provento di spaccio, il bilancio di un'operazione della squadra Mobile della Questura di Rimini che ha portato all'arresto di un 53enne napoletano accusato di gestire il giro di stupefacenti del centro storico. Già da tempo gli inquirenti della polizia stavano tenendo d'occhio il pusher che aveva la propria zona di rivendita nelle vie del centro e, una volta accertato che era entrato in possesso di una grossa partita di hashish, è scattato il blitz. Il 53enne è stato bloccato e il personale della Mobile ha perquisito il locale utilizzato dal partenopeo per la propria attività di pusher scoprendo lo stupefacente diviso in 11 tavolette oltre a tutto il materiale necessario per la pesatura e il confezionamento delle dosi nonchè denaro contate ritenuto provento di spaccio. Dopo l'arresto, al 53enne sono stati concessi gli arresti domiciliari mentre, attualmente, sono ancora in corso le indagini per accertare ulteriori responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento