Getta del vino in faccia ad una donna: scoppia la rissa

Tutto è cominciato quando sei tunisini, che stavano attendendo l'autobus, si sono avvicinati ad una coppia di romeni, un 37enne ed una 36enne, chiedendo di bere del vino con loro

Zuffa nella tarda serata di Rimini in Piazzale Cesare Battisti. Tutto è cominciato quando sei tunisini, che stavano attendendo l'autobus, si sono avvicinati ad una coppia di romeni, un 37enne ed una 36enne, chiedendo di bere del vino con loro. I due hanno acconsentito, ma uno dei tunisini ha preso il bicchiere, gettando la bevanda in faccia alla donna. A quel punto si è accesa la lite: il 37enne ha reagito, spintonando il tunisino. Quest'ultimo ha sua volta reagito, procurandogli una lesione.

Il romeno è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, cavandosela con cinque punti di sutura. A chiedere l'intervento delle Volanti della locale Questura è stato un agente libero dal servizio. All'arrivo dei poliziotti cinque tunisini si sono dati alla fuga, mentre un altro ha alzato le mani contro gli agenti facendo scattare le manette per lesioni personali aggravate in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento