menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Già 370 computer consegnati alle famiglie, in arrivo altri 183 pc

L'operazione, spiega l'amministrazione, nasce per ridurre il digital divide e sostenere studenti e famiglie in un momento di difficoltà

Sono già 370 i pc consegnati dal Comune di Rimini agli studenti riminesi per ridurre il digital divide e altri 183 sono in arrivo nelle prossime settimane. L'operazione, spiega l'amministrazione, nasce per ridurre il digital divide- cioè la distanza tra chi ha accesso alle tecnologie dell'informazione (come pc, tablet, connessione internet) e chi invece ne è privo - e sostenere studenti e famiglie in un momento di difficoltà per tanti. L'investimento per le tecnologie è stato reso possibile grazie a più di 230.000 euro messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna per tutto il territorio del Distretto Nord (Rimini, Bellaria Igea Marina, Santarcangelo di Romagna, Poggio Torriana, Verucchio, San Leo, Talamello, Novafeltria, Maiolo, Pennabilli, Sant'Agata Feltria, Casteldelci). I beneficiari, aggiunge il Comune, sono stati individuati tramite un apposito bando. "Continuano le consegne di pc, tablet e connessioni iniziata a settembre e che proseguirà anche nelle prossime settimane", commenta Mattia Morolli, assessore comunale ai Servizi educativi. La strumentazione digitale si somma a quella già avviata nel corso del lockdown dello scorso anno scolastico. "L'obiettivo non cambia, sostenere le famiglie in un momento difficile per contrastare il digital divide e favorire la piena fruizione della didattica con tutti gli strumenti necessari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento