Resta incastrato sotto la motozappa e muore

Incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di sabato in via Monte, a Coriano. Gino Rossi, 68 anni,è morto per le gravi lesioni riportate mentre stava lavorando con una motozappa

Incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di sabato in un terreno via Monte, a Coriano. Gino Rossi, 68 anni,è morto per le gravi lesioni riportate mentre stava lavorando con una motozappa. I Carabinieri, intervenuti in seguito ad una segnalazione al 112, dopo aver constatato la gravità dell’infortunio, hanno chiamato il 118 ed i Vigili del Fuoco. Sul posto è intervenuta un’ambulanza, che ha provveduto al trasporto all’ospedale del malcapitato.

La vittima aveva scelto di trascorrere alcune ore in campagna per rimuovere le erbacce e raccogliere gli ortaggi. Terminata la raccolta aveva cominciato a dissodare la terra. Qualcosa però è andato storto, con Rossi che è rimasto intrappolato sotto le lame in movimento. Il 68enne ha perso molto sangue. Dopo esser stato liberato dai Vigili del Fuoco, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale.

Ma dopo un intervento chirurgico è morto per un doppio arresto cardiaco. La vittima lascia la moglie Paola, la figlia Barbara e due nipotini di 10 e 12 anni. I funerali saranno celebrati martedì pomeriggio alle 15 nella chiesa di viale Diaz, a Riccione.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

Torna su
RiminiToday è in caricamento