Tragedia a Serravalle, muore schiacciato da una parete

Tragedia in un'abitazione a Serravalle, in via Campo di Tari. Giorgio Pasolini, 70 anni, ha perso la vita dopo esser rimasto schiacciato sotto una parete

Tragedia in un'abitazione a Serravalle, in via Campo di Tari. Giorgio Pasolini, 70 anni, ha perso la vita dopo esser rimasto schiacciato sotto una parete che stava trasportando insieme ad altre due operai marocchini, rispettivamente di 33 e 39 anni, entrambi operai di un'azienda di San Marino. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia civile, i tre stavano avevano concluso il taglio di una parete divisoria, per poi spostarla.

Pasolini avrebbe dovuto collocare un ferro per far leva e muovere la parete, mentre i due operai dovevano tenerla in piano. Ma durante la traslazione, la parete si è mossa, travolgendo le tre persone. Pasolini, rimasto gravemente ferito, è deceduto dopo l'arrivo all'ospedale. I due operai sono stati giudicati guaribili in sei e quattro giorni.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento