rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Misano Adriatico

Giornata della memoria: Misano Adriatico si rivolge alle giovani generazioni

Per sensibilizzare le giovani generazioni all’importanza della memoria l’amministrazione comunale ha inviato le poesie “Se questo è un uomo” di Primo Levi e “Per non dimenticare”, di Germana Bruno, agli studenti

“Ricordare una delle più grandi ferite della nostra storia è doveroso non solo per tenere vivo il ricordo di quanti hanno subito una così barbara persecuzione, fino a perdere la vita, ma anche perché dalla memoria nasca la condanna e si possa impedire che simili tragedie si ripetano. Discriminazioni e soprusi sono, purtroppo, ancora diffuse e le cronache di questi giorni lo dimostrano”. Così il vicesindaco e assessore all’istruzione del comune di Misano Adriatico Maria Elena Malpassi alla vigilia della Giornata della Memoria che si celebrerà domani. Per sensibilizzare le giovani generazioni all’importanza della memoria l’amministrazione comunale ha inviato le poesie “Se questo è un uomo” di Primo Levi e “Per non dimenticare”, di Germana Bruno, agli studenti delle scuole di Misano. I due testi sono stati inviati tramite registro elettronico, in modo da raggiungere anche chi, a causa di quarantene, si trovasse a seguire la didattica a distanza. Sempre in occasione della Giornata della Memoria, la Biblioteca Comunale di Misano, come ogni anno, ha allestito una sezione con libri a tema. “Gli anziani che furono testimoni della Shoah – spiega l’assessore alla cultura Manuela Tonini – sono, purtroppo, sempre meno. È fondamentale preservare la memoria storica dello sterminio, soprattutto tra le giovani generazioni. I libri ci aiutano a fare questo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata della memoria: Misano Adriatico si rivolge alle giovani generazioni

RiminiToday è in caricamento