Giornata dell'unità nazionale e delle forze armate: il programma di Santarcangelo

L'Amministrazione comunale e le associazioni combattentistiche ricorderanno la conclusione del primo conflitto mondiale e i caduti di tutte le guerre

Si svolgeranno domenica 3 novembre le celebrazioni della città di Santarcangelo per la Giornata dell’unità nazionale e la festa delle forze armate (IV Novembre). L'Amministrazione comunale e le associazioni combattentistiche ricorderanno la conclusione del primo conflitto mondiale e i caduti di tutte le guerre – oltre all’impegno delle forze armate italiane – con le celebrazioni istituzionali accompagnate come di consueto dalla banda cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le commemorazioni inizieranno dalle ore 9,45, quando è previsto il raduno sotto il loggiato della Chiesa del Suffragio. Alle ore 10 la messa per i Caduti di tutte le guerre, poi alle 11 circa via al corteo che si fermerà al loggiato del municipio per deporre le corone d’alloro alla lapide dei Caduti civili di guerra e a quella dei Caduti per la libertà e il progresso. Con l’accompagnamento musicale della banda cittadina “Serino Giorgetti”, il corteo proseguirà lungo le vie del centro per concludere il suo percorso al
monumento dei Caduti in piazza Ganganelli. Qui avranno luogo gli interventi della sindaca Alice Parma per l’Amministrazione comunale e di Sergio Gori – presidente provinciale dell'Associazione Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra di Forlì-Cesena – per le associazioni combattentistiche. In caso di maltempo, il corteo si fermerà sotto i portici del municipio e gli interventi istituzionali si svolgeranno nella sala consiliare “Maria Cristina Garattoni”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento