rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Giovane 17enne rischia di annegare tra le onde del mare mosso, cruciale intervento del salvataggio

Per effettuare l’intervento di emergenza, si sono precipitati 4 addetti del salvataggio. Una volta riportato a riva, immediati soccorsi del 118

Attimi di grande apprensione nel pomeriggio di mercoledì (28 giugno) lungo la spiaggia di Rimini Sud. Un ragazzo di 17 anni ha rischiato di annegare tra le onde di un mare Adriatico particolarmente mosso. Nonostante il divieto di balneazione, con la bandiera rossa issata, un gruppetto di quattro ragazzi si è spostato troppo al largo, con il 17enne che è stato salvato grazie all’intervento provvidenziale degli uomini del servizio di salvataggio. Il ragazzo è stato avvistato in difficoltà da un addetto del servizio, grazie all’ausilio del cannocchiale, e dopo aver chiesto aiuto ai colleghi delle torrette vicine si è precipitato in mare. Il fatto è avvenuto poco distante da dove trova sede l’impianto gonfiabile di divertimento del BoaBay. Per effettuare l’intervento di emergenza, si sono precipitati 4 addetti del salvataggio. Una volta riportato a riva, immediato l'intervento del 118, all’arrivo del personale medico il giovane era cosciente e non in pericolo. Specialmente durante le giornate di mare molto mosso, la raccomandazione resta sempre quella di ascoltare con attenzione i messaggi e le indicazioni del servizio di salvataggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane 17enne rischia di annegare tra le onde del mare mosso, cruciale intervento del salvataggio

RiminiToday è in caricamento