menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimini, filo-nazisti pestano a sangue un giovane marocchino

Giovane marocchino pestato a sangue da alcuni naziskin. E' quanto accaduto domenica notte sul lungomare di Rimini, all'interno dello storico pub "Rose & Crown". Tutto ha avuto inizio nel bagno del locale

Giovane marocchino pestato a sangue da alcuni naziskin. E’ quanto accaduto domenica notte sul lungomare di Rimini, all’interno dello storico pub “Rose & Crown”. Tutto ha avuto inizio quando l’extracomunitario ha incrociato nel bagno tre giovani teste rasate. Pochi minuti più tardi c’è stata l’aggressione. Il marocchino è stato aggredito nella toilette fino a quando non è riuscito ad divincolarsi e ad uscire. Ma la situazione è poi degenerata all’esterno del locale.

Il magrebino è stato colpito a calci e pugni. Il pestaggio è poi stato bloccato prima dall’interno dei titolari e dal personale addetto alla sicurezza del pub, poi dall’intervento della polizia. Due degli aggressori sono stati fermati. Si tratta di due gemelli 23enni originari della provincia di Pesaro-Urbino.

Per i due, oltre all’accusa di lesioni aggravate in concorso, rissa con l’aggravante dei motivi razziali, è scattata anche la denuncia per porto di oggetti atti ad offendere perché avevano nella loro auto due tirapugni e due coltelli serramanico. Il malcapitato è stato invece trasportato in ospedale per le cure del caso.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento