rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Dai Giovani democratici a Marco Croatti: "Quelle scritte sulla panchina europea un attacco alla comunità"

Nella giornata di sabato è stata ritrovata vandalizzata la panchina europea di Rimini, la prima in Italia del progetto “panchine europee in ogni città” dedicata a David Sassoli

Nella giornata di sabato è stata ritrovata vandalizzata la panchina europea di Rimini, la prima in Italia del progetto “panchine europee in ogni città” dedicata a David Sassoli. Dai Giovani Democratici al senatore Marco Croatti, in tanti hanno preso le distanze e condannato questo gesto.

I Giovani Democratici della provincia di Rimini "esprimono solidarietà e sostegno alle associazioni promotrici". E aggiungono: "Al contempo, affermiamo con convinzione che in questo tempo di guerra, l'Unione Europea va sempre più sostenuta, per poter realizzare quegli Stati Uniti d'Europa, in cui credeva e si è battuto David Sassoli. L’Unione Europea è il cammino da fare insieme per difendere interessi comuni, come la democrazia e la libertà. Per questo, crediamo che quella panchina non sia solo un messaggio di promozione di valori, ma la presa di posizione di un’intera città, Rimini, che afferma che è dalla parte della pace e che quelle parole scritte su quella panchina sono un attacco alla nostra comunità e ai nostri valori".

Questo il messaggio del senatore Marco Croatti (Movimento 5 Stelle): "Condanno con forza l’atto vandalico che ha preso di mira la panchina dedicata a David Sassoli, un atto vigliacco che segna in modo ancora più chiaro il confine che divide chi parla un linguaggio di violenza, egoismo, prevaricazione da chi invece vuole comunicare unità, pace e fratellanza. Con convinzione condivido l'appello per la pace e l’importanza del ruolo guida che deve recitare l’Europa come modello di democrazia, condivisione e solidarietà".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai Giovani democratici a Marco Croatti: "Quelle scritte sulla panchina europea un attacco alla comunità"

RiminiToday è in caricamento