Giovani sui banchi a Mondaino per l'amore verso le culture classiche

La correzione degli elaborati è affidata alla commissione di docenti presieduta dal Prof. Roberto M. Danese, docente di filologia classica all'Universita Carlo Bo di Urbino

Sì è svolta nel comune di Mondaino, alla presenza del sindaco Matteo Gnaccolini e del presidente del lions club Cattolica Marzio Pecci, il Service del Lions, Latinus ludus, che ha visto la partecipazione di oltre 400 studenti provenienti da tutta Italia. Il Service del lions, che nasce dalla sinergia col comune di Mondaino, è volto a mantenere la conoscenza e l'amore per il patrimonio delle culture classiche nelle giovani generazioni. Con il concorso il Lions vuole stare al fianco dei giovani nel loro percorso formativo per transitarli verso la vita adulta nella consapevolezza dell'importanza dei valori dell'istruzione. La correzione degli elaborati è affidata alla commissione di docenti presieduta dal Prof. Roberto M. Danese, docente di filologia classica all'Universita Carlo Bo di Urbino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento