menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani taccheggiatori arrestati al centro commerciale Le Befane

I due, dopo aver rimosso il dispositivo anti taccheggio, si sono impossessati di circa 200 euro di merce ma, le loro manovre, sono state notate dalla vigilanza che li ha bloccati e ha chiamato i carabinieri

Un 18enne di San Marino e un 23enne di Verucchio, entrambi studenti di buona famiglia e incensurati, sono stati pizzicati martedì sera dal personale di sicurezza del centro commerciale Le Befane mentre cercavano di scappare con dei vestiti fatti sparire all'interno di un negozio. I due, dopo aver rimosso il dispositivo anti taccheggio, si sono impossessati di circa 200 euro di merce ma, le loro manovre, sono state notate dalla vigilanza che li ha bloccati e ha chiamato i carabinieri.

La refurtiva è stata restituita al negozio mentre, i due, sono stati processati mercoledì mattina per direttissima e, davanti al giudice monocratico, hanno patteggiato 6 mesi di reclusione con la sospensione della pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento