Giro di vite contro i "campanellari", la maggioranza sono romeni

Nuovi controlli della Squadra Mobile di Rimini finalizzati a contrastare le truffe dei “campanellari” sul lungomare. Mercoledì sera i poliziotti hanno sorpreso all'opera tre gruppi in viale Regina Margherita

Nuovi controlli della Squadra Mobile di Rimini finalizzati a contrastare le truffe dei “campanellari” sul lungomare. Mercoledì sera i poliziotti hanno sorpreso all'opera tre gruppi in viale Regina Margherita. Nella prima circostanza, oltre al “croupier”, c'erano due finiti giocatori. Tutti, di nazionalità romena, sono stati sanzionati di 400 euro per occupazione abusiva di suolo pubblico, oltre ad esser colpiti dal foglio di via obbligatorio.

Stessa sorte per un altro romeno ed un campano e per un altro gruppetto composto ancora da quattro romeni. Uno provvedeva a ricevere i soldi della scommessa, altri due a fingersi giocatori, mentre un altro ancora faceva da palo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Il caffè troppo "nero" di un imprenditore: scoperta evasione per tre milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento