rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca

Gli ambulanti scrivono ai sindaci: "Riaprite i mercati alimentari con il rispetto della sicurezza"

"Siamo pronti ad accettare anche i buoni alimentari che vengono distribuiti in questi giorni"

Un appello congiunto scritto in una lettera inviata ai sindaci della provincia. Le associazioni di ambulanti ANVA Confesercenti e FIVA Confcommercio hanno inviato una richiesta per la riapertura dei mercati alimentari, sospesi dall’11 marzo per le disposizioni anticontagio.

Oltre a offrire maggiore scelta alle famiglie, i mercati, come evidenziano gli ambulanti - permetterebbero di accorciare i tempi di attesa all’esterno di negozi e supermercati e darebbero un ulteriore canale di vendita ai produttori ortofrutticoli locali, con l’effetto di un contenimento dei prezzi. Il tutto nelo massimo rispetto delle norme di sicurezza con transennamento delle aree interessate, garantendo le distanze di sicurezza e fornendo guanti e igienizzanti alla clientela. Inoltre, gli ambulanti sono pronti ad accettare i buoni spesa consegnati in questi giorni dalle amministrazioni comunali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli ambulanti scrivono ai sindaci: "Riaprite i mercati alimentari con il rispetto della sicurezza"

RiminiToday è in caricamento