Cronaca

Gnassi incotra il Console Generale degli Stati Uniti d’America

Il primo cittadino ha invitato il rappresentante statunitense a visitare la città, oggetto di interventi sul versante ambientale e culturale che la rendono meta privilegiata anche per il turismo americano

Il Sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, ha incontrato ieri in videoconferenza il Console Generale presso il Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Firenze, Ragini Gupta. Oggetto del colloquio l’invito che il sindaco ha rivolto al rappresentante statunitense, la cui giurisdizione diplomatica comprende anche Rimini, a visitare la città, oggetto di interventi sul versante ambientale e culturale che la rendono meta privilegiata anche per il turismo americano. Nell’illustrazione della rigenerazione urbana in corso a Rimini, il sindaco Gnassi ha messo in evidenza come “Venezia è bellissima, Roma unica, Firenze meravigliosa ma a Rimini si respira l’anima del nostro Paese, è una piccola città del sogno”. In questo senso il nuovo Museo Fellini, il Part, la rigenerazione della marina con il Parco del Mare configurano Rimini come "una destinazione turistica molto interessante per il mercato statunitense- ha continuato il sindaco-. Abbiamo borghi e castelli nell’entroterra, paesaggi e un patrimonio storico artistico straordinario che rendono la nostra offerta strategica per i flussi internazionali. La bellezza del nostro territorio, il cambiamento della nostra città è il contributo che diamo a tutto il mondo”. Per questo Andrea Gnassi ha invitato il Console Ragini Gupta a una visita a Rimini. Una visita che, ha promesso il Console, “presto verrà programmata perché Rimini rappresenta il meglio dell’Italia. Sarò presto da voi”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gnassi incotra il Console Generale degli Stati Uniti d’America

RiminiToday è in caricamento