rotate-mobile
Cronaca

Grave rissa all'aeroporto per una mancata precedenza: manette per due

E' scattato il provvedimento di arresto per i due aggressori di mercoledì pomeriggio all'aeroporto di Rimini. Sul posto e' intervenuta la Polaria, che ha arrestato i due aggressori, un riminese di 39 anni e il pesarese di 45

E' scattato il provvedimento di arresto per i due aggressori di mercoledì pomeriggio all'aeroporto di Rimini. Sul posto e' intervenuta la Polaria, che ha arrestato i due aggressori, un riminese di 39 anni e il pesarese di 45. Sono accusati di lesioni aggravate e violenza privata in concorso.


In fin di vita in ospedale per una rissa nata per una mancata precedenza per strada, all'altezza di Fiabilandia a Miramare, e terminata davanti all'aeroporto di Rimini, con la resa dei conti dopo l'inseguimento. E' successo mercoledì pomeriggio a Rimini: il giovane aggredito, Kevin Fiore, 22 anni, era a bordo di un pulmino taxi guidato dal padre che trasportava turisti russi. Quando questi ultimi sono scesi in aeroporto, e' scoppiata la lite con due uomini scesi da una berlina: il ragazzo, colpito da un pugno, ha sbattuto a terra la testa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave rissa all'aeroporto per una mancata precedenza: manette per due

RiminiToday è in caricamento