Grazie ad un testimone la Polizia sventa furto in una salagiochi

La tempestiva segnalazione al 113 di un cittadino ha permesso agli agenti della Volante della Questura di Rimini di sventare un furto ai danni di una salagiochi in via Mantova

La tempestiva segnalazione al 113 di un cittadino ha permesso agli agenti della Volante della Questura di Rimini di sventare un furto ai danni di una salagiochi in via Mantova. L'episodio si è consumato nella tarda serata di mercoledì, intorno alle 22. A dare l'allarme è stato un uomo, che, uscito da un locale per fumare una sigaretta, ha notato due giovani scavalcare una recinzione. Immediato l'arrivo delle "pantere" della Polizia.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno bloccato i malviventi: un 32enne ed un 39enne, entrambi italiani. Avevano rotto la vetrata del locale, ma non sono riusciti a portar via nulla. I due erano stati controllati poco prima sempre dalla Polizia poichè si erano rifiutati di pagare il conto di una cena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento