Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Green pass obbligatorio: multe per chi sgarra, a rischiare clienti ed esercenti

Per le attività rilasciata un'App che leggerà il Qr code per verificare se la certificazione è in regola o è stata falsificata

Il 6 agosto è la data fissata a partire dalla quale il Green Pass sarà obbligatorio in Italia per accedere a numerosi luoghi al chiuso e per alcuni eventi. Ma cosa rischia chi entrerà in un ristorante, in palestra o al cinema senza Green Pass dal prossimo 6 agosto? La multa vale tanto per il singolo cittadino quanto per il gestore del locale in questione e può andare dai 400 ai 1.000 euro: proprio agli esercenti, inoltre, spetterà effettuare i controlli tramite l’app sviluppata dal ministero della Salute e già disponibile. Il decreto, infatti, prevede che gli esercenti saranno responsabili degli accertamenti su chi entra nelle loro attività. Oltre alla multa, in caso di violazione reiterata per tre volte in tre giorni diversi, "l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni".

Le sanzioni sono previste anche per la falsificazione del Green pass, sia per i documenti cartacei che per quelli digitali, ha poi precisato Palazzo Chigi. I controlli per verificare la validità e l’autenticità del Green Pass saranno effettuati, come stabilito sempre dal decreto, tramite la app VerificaC19, sviluppata dal Ministero della Salute attraverso Sogei. L'esercente attraverso l'app inquadrerà il QR code del cliente: se il Green Pass è valido comparirà una spunta verde, il nome e cognome della persona e la data di nascita. Il controllo verrà completato verificando con il documento di identità.

L'app sarà quindi in grado di rilevare anche se il Green Pass non è valido, perché falso, o non ancora attivato, o scaduto, o ancora perché in quel momento non sono ancora passati 14 giorni dalla somministrazione della prima dose di vaccino. Bisogna tenere inoltre presente che il Green pass può venire revocato. Qualora il Servizio sanitario dovesse comunicare alla piattaforma nazionale la positività al Covid-19 di una persona vaccinata o guarita dal virus, infatti, la piattaforma revocherà il Green pass

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass obbligatorio: multe per chi sgarra, a rischiare clienti ed esercenti

RiminiToday è in caricamento