Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Green pass, ogni giorno a Rimini e provincia tamponi per 22mila occupati

Quanti lavoratori al 15 di ottobre non si troveranno vaccinati e quindi dovranno compensare con l'obbligo del tampone ogni due giorni per poter usufruire del green pass valido?

Quanti lavoratori al 15 di ottobre non si troveranno vaccinati e quindi dovranno compensare con l'obbligo del tampone ogni due giorni per poter usufruire del green pass valido, necessario per lavorare? Nella provincia di Rimini il dato può essere desunto dall'analisi settimanale che viene diffusa dall'Ausl Romagna, con gli andamenti specifici a livello locale.

Se si considerano dati fermi al 10 ottobre e quindi senza considerare le vaccinazioni effettuate nella settimana in corso, emerge che circa il 70% delle persone in età lavorativa a Rimini non è vaccinata (esaminata la fascia di età tra i 20 e 59 anni, l'Ausl adotta una suddivisione per decenni, mentre la popolazione viene quialificata come attiva per la Camera di Commercio fino a 64 anni, ndr).

Un veloce calcolo porta ad indicare nel 30% i lavoratori che si dovranno sottoporre a tampone a partire da venerdì. Secondo le ultime statistiche della Camera di Commercio nel secondo trimestre del 2020 la provincia di Rimini contava circa 145mila occupati. Questo dato comporta che circa 43.500 lavoratori ogni due giorni dovrà sottoporsi a tampone, con una media nei giorni feriali di circa 22mila tamponi al giorno che andranno eseguiti nelle farmacie e nelle altre strutture del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass, ogni giorno a Rimini e provincia tamponi per 22mila occupati

RiminiToday è in caricamento