Guida in stato di ebbrezza, 33 automobilisti festeggiano il 2019 senza patente

Controlli dei carabinieri sulle strade riminesi per contrastare chi si mette al volante dopo aver alzato il gomito

Sono 33 gli automobilisti che hanno festeggiato l'arrivo del nuovo anno senza patente. A ridossi del Capodanno, infatti, i carabinieri di Rimini hanno intensificato i controlli sulle strade per prevenire il fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Il bilancio ha visto 19 automobilisti venire pizzicati al volante con un tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l che, oltre al ritiro della patente, gli è valso anche una dencia a piede libero. Gli altri 14, con un tasso compreso tra 0,5 e 0,8 g/l, se la sono cavata con una pesante multa e la sospensione del documento di guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento