Riccione, prove di guida sicura in viale Ceccarini

Una serata all'insegna della buona musica, con intrattenimento e prove di guida sicura, è quello che mercoledì 11 luglio, dalle ore 18 alle 23

Una serata all’insegna della buona musica, con intrattenimento e prove di guida sicura, è quello che mercoledì 11 luglio, dalle ore 18 alle 23, Fondazione Unipolis e Unipol, con il progetto Sicurstrada, organizzano in Piazzale Ceccarini, cuore pulsante di Riccione. Un’occasione unica per divertirsi con i gadget e la simpatia del conduttore, Andrea Barbi, ma anche per riflettere insieme e conoscere da vicino i rischi che comportamenti poco virtuosi fanno correre quando si è al volante.

Questo è l’obiettivo di Sicurstrada Live che, dopo altre tappe in giro per l’Italia, arriva sulla riviera romagnola, nei mesi di maggiore afflusso: quando il numero delle persone aumenta e il traffico si intensifica. Infatti, è proprio nei mesi di luglio e di agosto che si registra il maggior numero di incidenti e di feriti. Conseguenze dovute principalmente a: mancato rispetto delle regole di precedenza, manovre azzardate, guida distratta, velocità elevata.

Nel corso della serata, un momento clou sarà la partecipazione di un campione di motociclismo come Lucio Cecchinello, che racconterà la sua esperienza come pilota, facendo scoprire come il rispetto delle regole rappresenti il requisito fondamentale per la salvaguardia della vita delle persone, ma anche per vincere.

Il Vice Sindaco e Assessore al Traffico di Riccione, Lanfranco Francolini, che ha garantito il patrocinio del Comune, ha spiegato: “Lavorare sul tema della mobilità sostenibile è fondamentale per garantire la sicurezza di tutti, ma in particolar modo degli utenti deboli della strada: ciclisti e pedoni. Il comune di Riccione è estremamente attento a queste tematiche,  basti pensare agli oltre 25 km di piste ciclabili che abbiamo fin qui realizzato e che contiamo di portare a 50km, alla sistemazione viaria sul lungomare e allo sviluppo del bike saring e di numerosi progetti per i bambini, tra cui anche un bike park” dove i bambini, sotto il controllo di istruttori potranno imparare ad andare in bici e a osservare le regole del traffico”.

L’Assessore al Turismo del Comune di Riccione, Simone Gobbi, ha sottolineato: “Il concetto di mobilità sostenibile, ben si sposa con le politiche che il Comune sta realizzando. Abbiamo l’orgoglio di patrocinare questo evento in una terra di motori come la nostra. E’ importante che proprio da questi territori si diffonda proprio da questi territori il messaggio e la cultura educativa su queste tematiche.”

Giorgio Chiarini, AD di Assicoop Romagna Futura, che ha collaborato alla realizzazione dell’iniziativa, ha evidenziato come: “Ragionando da assicuratori, riteniamo fondamentale la riduzione della frequenza dei sinistri. C’è bisogno di fare prevenzione, ed iniziative come questa contribuiscono attivamente allo sviluppo di una cultura della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento