menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha reso infernale la vita alla vicina di casa: ora è in carcere

L’indagato avrebbe messo in atto una serie di condotte moleste nei confronti della propria vicina di casa

I Carabinieri di Riccione hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un riccionese di 50 anni, già noto alle forze dell'ordine, emessa dal giudice per le indagini preliminari di Rimini per "atti persecutori". Per quanto è emerso dalle indagini, nel recente mese di luglio, l’indagato avrebbe messo in atto una serie di condotte moleste nei confronti della propria vicina di casa, attendendola ogni giorni sul balcone per poi insultarla e minacciarla, fino ad arrivare ad attaccarsi al suo campanello, ingenerando nella malcapitata uno stato d’ansia e timore tali da costringerla a mutare le proprie abitudini. Per quanto è emerso, il dissidio sarebbe attribuibili a vecchi screzi di vicinato. Al termine degli accertamenti di rito, i carabinieri, notificato il provvedimento restrittivo, hanno condotto l’uomo ai Casetti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento