Halloween stupefacente, presi fuori dalla discoteca con 23 dosi di hashish

Il fiuto dei cani antidroga della Guardia di Finanza ha permesso di scovare lo stupefacente in possesso di due ragazzi

E' di tre giovani pusher arrestati il bilancio dei controlli del territorio, da parte dei militari della Guardia di Finanza di Rimini, durante la notte di Halloween. Grazie al fiuto dei due cani antidroga, Donny e Ulla, le Fiamme Gialle hanno anche sequestrato 60 grammi tra marijuana, hashish, cocaina e anfetamine e segnalato 9 persone come assuntori di stupefacenti. In particolare, a finire in manete sono stati due italiani notati dai militari mentre, con fare sospetto, si trovavano all'interno dell'abitacolo di un'auto in sosta nel parcheggio di una nota discoteca di Riccione. Il veicolo è stato perquisito e, al suo interno, i Finanzieri hanno trovato 23 dosi di hashish, per un totale di 56 grammi, pronte per essere vendute. Nei pressi dell'arco d'Augusto, invece, a finire nella rete dei militari è stato un cittadino della Guinea che aveva appena ceduto ad un marocchino 4 dosi di cocaina e 10 grammi di marijuana. I tre arrestati, nella mattinata di giovedì, sono stati processati per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento