Hashish e cocaina nel parco, arrestato giovane spacciatore

Nelle tasche del pusher lo stupefacente già confezionato in dosi e pronto per essere venduto

Nella notte tra mercoledì e giovedì i carabinieri della Stazione di Bellaria hanno arrestato in flagranza un 21enne bellariese, già noto alle forze dell'ordine, per spaccio di stupefacenti. Il ragazzo, notato da una pattuglia mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi del parco Giovanni Paolo II, è stato fermato per un controllo e dalla perquisizione sono spuntati 51 grammi di hashish e 2 di cocaina il tutto già confezionato in dosi pronte per la vendita. Portato in caserma, dopo una notte in camera di sicurezza è stato processato per direttissima. Il giudice, convalidato il fermo, ha condannato il 21enne a 8mesi e 2mila euro di multa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento