menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delicato intervento in programma alla rete idrica di Rimini: ecco chi resta senz'acqua

Il nuovo tratto sarà, dunque, collegato alla rete esistente attraverso operazioni che necessariamente porteranno alla temporanea sospensione dell'erogazione, per il tempo necessario a garantire il ripristino di pressione e qualità dell'acqua

Nell’ambito dei lavori necessari per  la nuova rotatoria di via Sacramora-via XXV Marzo-via Zangheri, mercoledì squadre di tecnici Hera ed operativi saranno impegnati  in un delicato intervento alla rete idrica. L’intervento consiste nella messa in funzione di un nuovo tratto di condotta, che servirà proprio famiglie e attività della zona. Dal punto di vista tecnico, i lavori di mercoledì consentiranno di mettere in funzione circa 100 metri di nuova condotta, recentemente posati sotto il manto stradale.

Il nuovo tratto sarà, dunque, collegato alla rete esistente attraverso operazioni che necessariamente porteranno alla temporanea sospensione dell’erogazione, per il tempo necessario a garantire il ripristino di pressione e qualità dell’acqua. Salvo imprevisti legati alle condizioni meteo, i lavori si svolgeranno tra le 8.30 e le 13.00. Le vie potenzialmente interessate dalla temporanea sospensione di fornitura sono: Sacramora (nel tratto compreso tra Via Palotta e XXV Marzo); Palotta; Giordano; Cilea; Mascagni; dell’Arca; Prampolini; Cipriani; Loria; Ciccotti; Orsini; Ceccaroni; Bordoni; Ferri; Barbato; Massarenti; XXV Marzo.
Trattandosi di un intervento programmato, Hera sta provvedendo ad avvisare tutti i clienti interessati che hanno attivato il sistema di “avviso tramite sms”. Non solo. Personale Hera ha provveduto ad avvisare eventuali utenze sensibili della zona anche tramite un servizio di volantinaggio porta a porta. Con l’occasione Hera ricorda che per segnalazioni o emergenze è comunque attivo tutti i giorni 24 ore su 24 il numero verde di Pronto Intervento Reti 800 713 900.

Avviso tramite sms: di cosa si tratta
Hera ricorda ha attivato anche sulla provincia di Rimini un servizio gratuito che, tramite Sms sul cellulare, avvisa gli utenti in caso di interruzione programmata del servizio idrico. Attualmente i clienti di Hera nella provincia di Rimini che possono ricevere l’avviso di avvio del servizio sono oltre 56.850, pari al 34% circa di tutti i contratti. Si tratta di coloro che hanno comunicato il proprio numero di cellulare al momento della sottoscrizione del contratto acqua e sono quindi contattabili per comunicazioni tecniche. Chi volesse comunicare il proprio numero per attivare il servizio Sms o cambiare i propri riferimenti, può farlo accedendo dal sito www.gruppohera.it nella pagina web relativa agli estremi del proprio contratto (Sportello Her@ on-line) oppure alla pagina web del proprio Comune nell’area clienti del sito https://www.gruppohera.it/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ristrutturare

Come trasformare una finestra in un balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento