Hera: novità sulla raccolta “porta a porta” a Bellaria Igea Marina

Al via un nuovo sistema di raccolta differenziata per le zone extraurbane. Organico e rifiuto indifferenziato raccolti “porta a porta”. In corso la rimozione dei contenitori stradali.

FOTO DI REPERTORIO

A Bellaria Igea Marina è in corso in questi giorni l’attivazione di un nuovo servizio misto, dedicato alle zone extra urbane della città. Con l’introduzione del nuovo sistema, i cittadini potranno usufruire di una raccolta “porta a porta” per l’organico e il rifiuto indifferenziato.  La nuova modalità di raccolta va a sostituire, per queste tipologie di rifiuti, quella tradizionale che prevedeva i cassonetti stradali. Per questo motivo, già dal prossimo fine settimana, Hera inizierà a rimuovere i contenitori fino a ieri dedicati a raccogliere queste tipologie di rifiuti.  
  
Nuovo servizio misto: quando e come

Come già annunciato ai cittadini coinvolti da questo nuovo progetto, dalla prossima settimana il conferimento di organico e rifiuto indifferenziato avverrà soltanto attraverso il “porta a porta”, negli orari e nelle giornate previste dal calendario che Hera ha già distribuito alle utenze interessate. 
Resta invariata la raccolta di carta, plastica/lattine e vetro, che avverrà con sistema stradale tradizionale attraverso isole ecologiche rinnovate costituite da contenitori appositi per questi materiali. 

Il kit per aderire al nuovo sistema
Una volta attivato il nuovo servizio, non sarà più possibile conferire rifiuti se non attraverso la nuova modalità di raccolta. Per questo diventa di fondamentale importanza che tutti i cittadini e le imprese siano dotati del proprio kit, costituito da contenitori specifici in base al tipo di abitazione o attività (contenitori da 40 litri per gli edifici fino a 4 appartamenti, da 120/360 litri per i condomini da 5 appartamenti in su). 
Fanno parte del kit anche la compostiera domestica che, per chi non avesse lo spazio verde necessario per utilizzarla, può essere sostituita da contenitori dedicati all’organico e sacchi Hera dedicati alla raccolta degli sfalci dell’erba e delle foglie. Queste attrezzature dovranno essere esposte nelle stesse giornate di raccolta dell’organico. I sacchi, terminata la prima fornitura consegnata da Hera, potranno essere ritirati in qualsiasi momento presso la Stazione Ecologica. 


Chi non avesse ancora provveduto al ritiro del proprio kit può richiederlo nella sede del Municipio in Piazza del Popolo 1, nella giornata di sabato 13 ottobre dalle 9.00 alle 13.00. 
Per coloro che per gravi motivi fossero impossibilitati a recarsi al punto di distribuzione, è possibile fissare un appuntamento chiamando il Servizio Clienti Hera al numero 800.862.328, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 e il sabato dalle 8.00 alle 18.00.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento