menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hera: riparata in poche ore la rottura della condotta principale dell’acqua a Santarcangelo

I lavori, molto impegnativi, hanno coinvolto tecnici e squadre di pronto intervento Hera e la ditta responsabile del danno per rimuovere la trivella rimasta incastrata all’interno della tubazione

Attorno le ore 17 di ieri, una ditta appaltatrice che stava svolgendo lavori di perforazione per la posa di nuove reti elettriche in via della Resistenza, vicino al campo sportivo, ha danneggiato la condotta principale dell'acquedotto che alimenta la rete idrica del centro di Santarcangelo.

Le squadre di pronto intervento di Hera sono tempestivamente intervenute sul posto per isolare l’importante rottura; contestualmente è stato contattato l'ospedale per valutare lo stato di approvvigionamento idrico.

Alle 20, grazie alle manovre di rete, era stata ripristinata la pressione e la fornitura di acqua sulla rete di Santarcangelo e le uniche utenze senz’acqua erano un paio di palazzine vicine al punto i cui si è verificata la rottura.

I lavori, molto impegnativi, hanno coinvolto oltre ai tecnici Hera e le squadre di pronto intervento anche la stessa ditta responsabile del danno la cui trivella, utilizzata per le opere di perforazione, era rimasta ancora incastrata all’interno della tubazione. Dopo ore di intenso lavoro, che ha coinvolto una decina di persone, all’una e mezzo la riparazione è stata ultimata e ripristinata la fornitura idrica a tutti i cittadini.

Hera ricorda infine che in caso di urgenze (segnalazione guasti, rotture, emergenze) è attivo 24 ore su 24 il numero gratuito di pronto intervento 800.713.900 per i servizi acqua, fognature e depurazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento