rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Montescudo

Hera: tutti gli interventi per la riqualificazione della rete idrica a Montescudo

La multiutility realizzerà importanti lavori di sostituzione di quasi 2.300 metri di condotte acquedottistiche e fognarie e di rinnovo degli allacci

Numerosi i cantieri Hera in corso e di prossimo avvio a Montescudo, che miglioreranno in modo significativo la resilienza del sistema della rete idrica locale: oltre al completo rifacimento di alcuni tratti della condotte fognarie e acquedottistiche, si procederà al contestuale rinnovo degli allacciamenti presenti nei tratti in oggetto.
 
Di seguito l’elenco delle opere in corso o di prossima realizzazione, in ordine cronologico di fine lavori. Condotta di via Borgo Malatesta: consiste nella ricostruzione di circa 100 metri di fognatura mista nel tratto compreso tra via sant’Andrea e via Francesco Rosaspina, con bonifica degli allacci fognari e idrici esistenti. Fine prevista dei lavori: entro dicembre 2022. Lavori di Cà Ventura:  si tratta di due interventi atti a potenziare le reti esistenti, attualmente di diametri non sufficienti per garantire un normale approvvigionamento idrico delle zone interessate. Il primo ha previsto la posa di nuova condotta sulla Strada Provinciale 42 (da km 6+958 a km 7+300) fino al serbatoio di Santa Maria del Piano, per una lunghezza complessiva di 450 metri circa; il secondo intervento prevede la riqualificazione di circa 850 metri di condotta nelle vie Ca’ Ventura e Ville di sotto e relativi allacciamenti (n. 25). Fine lavori stimato: fine gennaio 2023

Condotta di via Cà Gabriele: si tratta di una riqualificazione di una condotta lunga circa 180 metri e relativi allacciamenti (n. 8). Periodo stimato di fine lavori: marzo-aprile 2023. Nuova fogna in via Ca Marchino fino alla S.P 18 - Croce di Monte Colombo : prevede la realizzazione di nuovo sollevamento di fognatura nera in località Casiccio, una nuova condotta fognaria della lunghezza di circa 450 metri (dal sollevamento di. Casiccio fino a via San Marco SP42) e una lunga circa 250 m dalla fognatura esistente in via Piggiole fino all’incrocio con via Conca. L’avvio delle operazioni di allestimento del cantiere e l’inizio lavori sono stimati dalla primavera inoltrata, al termine dell’iter autorizzativo dei vari enti coinvolti (Comune, Soprintendenza Beni Culturali/Archeologici, Comunità Montana e Provincia). SI procederà in primis con la posa delle nuove condotte, per consentire al Comune di realizzare le opere di adeguamento del manto stradale entro i primi mesi estivi, contestualmente ai lavori all’impianto di sollevamento. Il completamento delle opere è previsto entro la fine della stagione estiva 2023.

Costruzione dell'impianto fognante di Via Ca Baldone a Trarivi: è in corso un’analisi di fattibilità e la valutazione di inserimento nelle attività da realizzare è in capo ad Atersir. “Grazie alla proficua collaborazione tra Hera e il nostro Comune, si riuscirà a risolvere le problematiche idriche fognarie sia presenti, sia quelle che si presenteranno nel corso dei prossimi anni– precisa l’amministrazione comunale di Montescudo-Monte Colombo. Hera assicura di contenere al minimo i tempi dei lavori, ricordando che in caso di urgenza (segnalazione guasti, rotture, emergenze varie) è attivo 24ore su 24/7 giorni su 7 il numero gratuito di pronto intervento 800 713 900 per i servizi di acqua, fognature e depurazione.
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hera: tutti gli interventi per la riqualificazione della rete idrica a Montescudo

RiminiToday è in caricamento