Holding nei cieli. Vitali: "Andiamo avanti con l'area vasta su tutto"

Nessuna marcia indietro dalla holding con Forlì. Lo conferma a Romagnaoggi anche Stefano Vitali, presidente della Provincia di Rimini, socio di maggioranza di Aeradria.

Nessuna marcia indietro dalla holding con Forlì. Lo conferma a Romagnaoggi anche Stefano Vitali, presidente della Provincia di Rimini, socio di maggioranza di Aeradria. “L'incontro di martedì è stato estremamente cordiale. Politicamente sono convinto che il futuro sia quello di lavorare insieme su tutto, anteponendo i piani alla politica”. Certamente la società di gestione dello scalo riminese chiede, prima della holding, un piano industriale ineccepibile dal punto di vista tecnico.

“Stiamo procedendo con la holding – afferma Vitali – con gli incontri tecnici che serviranno per  mettere a punto il piano industriale. Siamo tutta gente seria, che lavora su progetti seri. Per quanto riguarda il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, devo riconoscere che da quando è alla guida della città c'è una maggiore consapevolezza della situazione. Si lavora tutti per il bene del trasporto Emiliano-Romagnolo”. Indubbiamente nelle parole di Vitali il concetto di Area Vasta non è prescindibile, non solo a livello romagnolo.

“Il futuro che vedo è quello di lavorare tutti insieme, non solo sui trasporti, ma anche su sanità, università. Su tutto insomma. E' questo il modo per garantire la qualità ai cittadini a prezzi più ridotti”.

Tornando alla holding, Forlì spera di riuscire a chiudere entro fine luglio. “Per noi non è un problema, basta che il piano industriale regga. Noi ce la facciamo anche da soli, ed in questi due anni di lavoro lo abbiamo dimostrato anche coi numeri. Il nostro piano industriale prevede la chiusura in pareggio per il 2012”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento