rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

I bagnini "green" di Rimini: inclusione sociale e attenzione all'ambiente

Il progetto Marina C'entro è tra i premiati dal Bando Innovatori Responsabili della Regione Emilia Romagna

A Rimini l'inclusione sociale e l'attenzione all'ambiente si fanno in spiaggia. Protagonista, il Consorzio dei bagnini di Marina Centro con il progetto "Marina C'entro" che si occupa di inclusione lavorativa per persone con sindrome di down e disabilità medio gravi che vengono formate e inserite all'interno delle imprese del Consorzio diventando a tutti gli effetti parte dello staff. Il progetto sarà tra i protagonisti della tappa di Rimini de Il Salone della Csr e dell'innovazione sociale (16 aprile). Oltre all'impegno sociale, il Consorzio dei bagnini promuove azioni di sostenibilità ambientale e si è dotata di un decalogo, una vera e propria Green Card che prevede, fra le altre cose, un sistema idrico pensato per il risparmio dell'acqua, l'utilizzo di detergenti composti solo di prodotti naturali e biodegradabili, una costante attenzione nella riduzione dell'uso del cemento, la raccolta differenziata al 100% dei rifiuti giornalieri. Un impegno importante da parte di figure da sempre protagoniste di un comparto, quello del turismo balneare, che è cruciale per l'economia della città di Rimini. Il progetto Marina C'entro è tra i premiati dal Bando Innovatori Responsabili della Regione Emilia Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bagnini "green" di Rimini: inclusione sociale e attenzione all'ambiente

RiminiToday è in caricamento