I bimbi alla scoperta della Scienza all'Italia in Miniatura

Spin Master e gli innovativi prodotti della gamma Air Hogs sono stati scelti da Italia in Miniatura, il parco tematico di Rimini, per spiegare, anche ai più piccoli, i principi scientifici che muovono il Mondo

Spin Master e gli innovativi prodotti della gamma Air Hogs sono stati scelti da Italia in Miniatura, il parco tematico di Rimini, per spiegare, anche ai più piccoli, i principi scientifici che muovono il Mondo. “Imparare giocando” è la filosofia alla base della collaborazione nata tra l’azienda di giocattoli canadese e il parco delle miniature più famoso d’Italia, che riceve ogni anno circa 500.000 visitatori fra i quali 60.000 studenti.

I prodotti Air Hogs, studiati e progettati nei minimi dettagli da ingegneri aerospaziali e testati in una piccola galleria del vento, sono dei veri e propri gioielli tecnologici che sfruttano le leggi della natura e le mettono al servizio del gioco: aerei acrobatici, elicotteri, razzi, radiocomandi e molti altri prodotti, proprio per queste caratteristiche uniche, sono presi a modello per spiegare le leggi del volo, dell’aerodinamica, dell’elettromagnetismo, della forza centripeta/centrifuga e della creazione del vuoto.

I giochi Spin Master sono presenti all’interno dello spazio espositivo del Luna Park della Scienza, un’ampia superficie dedicata all’esplorazione delle leggi della fisica e vero punto di riferimento delle attività didattiche di Italia in Miniatura. In quest’area i bambini, dai più piccoli ai più grandi, hanno la possibilità di comprendere attraverso il gioco, in modo semplice e pratico, leggi scientifiche difficilmente digeribili sui banchi di scuola.

Il giocattolo diventa quindi utile strumento per imparare divertendosi. Tale è l’obiettivo di Spin Master per questo comarketing, sposando il concetto di edutainment, filosofia che unisce apprendimento e divertimento e che guida le iniziative culturali di Italia in Miniatura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento