I carabinieri della Valmarecchia al lavoro per aiutare i residenti sommersi dalla neve

Con la forte nevicata militari dell'Arma pattugliano le frazioni più isolate in sinergia con i sindaci

Un inteso lavoro, quello delle ultime 48 ore, per i carabinieri della Compagnia di Novafeltria che hanno incessantemente operato durante l'ondata di maltempo e di neve che si è abbattuta sulla Valmarecchia. I militari dell'Arma, in sinergia con i sindaci della vallata, hanno pattugliato le strade, arrivando fino alle frazioni più isolate, per portare aiuto ai residenti rimasti bloccati. Decine gli interventi, soprattutto per soccorrere gli automobilisti alle prese con le dotazioni invernali, ma al momento la situazione resta critica soprattutto con l'abbassarsi delle temperature e l'arrivo del ghiaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento