I commercialisti spiegano ai bambini delle elementari le tasse: 343 piccoli coinvolti prima del lockdown

Una prima edizione con un “raggio d’azione” ridotto a causa del lockdown da Coronavirus, ma sufficiente per valutare positivamente l’esperienza

Una prima edizione con un “raggio d’azione” ridotto a causa del lockdown da Coronavirus, ma sufficiente per valutare positivamente l’esperienza. Il progetto “Tasse? Ce le racconta il commercialista”, avviato nell’anno scolastico in corso dalla Fondazione e dall’Ordine Dottori Commercialisti di Rimini, è stato accolto con favore dalle scuole coinvolte e ha suscitato curiosità negli alunni che hanno preso parte agli incontri. L’iniziativa, rivolta alle classi quarte e quinte delle Scuole Elementari della Provincia, ha visto il coinvolgimento di una trentina di commercialisti. Da novembre sino a fine febbraio si sono tenute 15 lezioni per una platea complessiva di 343 bambini in varie scuole di Rimini, a Cattolica e a San Giovanni in Marignano.

In calendario ulteriori 21 lezioni già programmate, che avrebbero coinvolto altri 450 bambini, saltate con grande rammarico a causa del lockdown. Il progetto ha incontrato il favore dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Rimini. “L’Ufficio Scolastico ha sostenuto da subito l’iniziativa perché ha a cuore i percorsi di educazione finanziaria – spiega la dottoressa Maria Silvia Galanti, Responsabile Progetti dell’Ufficio di Rimini -. L’importanza dei servizi offerti alla cittadinanza e la necessità di una equa distribuzione delle tasse sono concetti che tutti, a prescindere dall’età, dovremmo apprezzare di più e forse questa pandemia ce lo ha insegnato. E’ importante che i bambini inizino a capirne il significato sin da piccoli, perché divengano dei cittadini consapevoli. La metodologia utilizzata, attraverso il ricorso a cartoni animati, disegni e situazioni vicine ai bambini, hanno stimolato la curiosità degli alunni, favorendo un primo approccio piacevole a queste tematiche”.

La finalità del progetto, che ha visto i commercialisti riminesi tra i primi in Italia a sposare l’iniziativa, in seguito raccomandata dal Consiglio Nazionale Commercialisti a tutti gli Ordini territoriali, è quella di sensibilizzare le giovani generazioni all’importanza del pagare le tasse. “L’esperienza ridotta rispetto ai programmi – riferisce il dott. Paolo Gasperoni, presidente della Fondazione Dottori Commercialisti di Rimini – ci ha però lasciato la forte determinazione a proseguire il prossimo anno. Siamo partiti dai valori: il dovere di pagare le tasse in proporzione ai propri redditi è infatti fondamentale e garantisce allo Stato le risorse per assistere i cittadini. I commercialisti sono veicoli di questi valori e trasmetterli ai bambini è un’azione che sentiamo anche nostra”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attraverso strumenti di facile comprensione, come un cartone animato e delle slides, i commercialisti della Provincia hanno tenuto delle vere e proprie lezioni per spiegare che cosa sono le tasse, a che cosa servono e per trasmettere il valore della legalità fiscale. La volontà, da parte di Fondazione e Ordine dei Commercialisti di Rimini, è quindi di riproporre l’iniziativa già dal prossimo anno scolastico, nel rispetto delle misure che la ripresa dell’attività didattica comporterà, e di farne un progetto duraturo nel tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento