I Comuni di Cattolica e Coriano si uniscono con un unico ufficio del personale

Firmata la convenzione tra i due enti per costituire un ufficio intercomunale e abbattere i costi di gestione

I Comuni di Cattolica e Coriano hanno deciso di costituire un ufficio intercomunale per la gestione in convenzione del Servizio Personale. Entrambe le amministrazioni hanno approvato questa settimana, nell'ambito dei rispettivi Consigli Comunali, la convenzione per la gestione associata del servizio summenzionato. I Comuni di Cattolica e Coriano, in un’ottica di reciproca collaborazione e cooperazione, hanno avviato un percorso che ha portato alla stipula di una convenzione per la gestione in forma associata delle funzioni di Gestione Giuridica del personale e presenze, individuando il Comune di Cattolica quale ente capo-fila della convenzione. La sede dell'ufficio è presso il Comune di Cattolica. Nello specifico le funzioni in convenzione sono: gestione cartellini presenze; rilevazioni statistiche e adempimenti obbligatori; reclutamento e gestione giuridica del personale; performance, valutazioni; pari opportunità; formazione; computo spesa di personale, elaborazioni contabili, costituzione fondo risorse decentrate; relazioni sindacali, contrattazione decentrata,e adempimenti connessi; organizzazione.

"Si consolida un percorso amministrativo tra due comuni - spiega il Sindaco di Coriano Spinelli - che intendono usare le risorse pubbliche in maniera responsabile. Un bravo amministratore lo si misura in termini di servizi per i cittadini. Cattolica e Coriano con questa convenzione intraprendono una grande sfida a beneficio delle città". "Il riordino, le razionalizzazione e le semplificazione delle funzioni dei Comuni - aggiunge il collega di Cattolica, Gennari - vanno a toccare soprattutto l'assetto organizzativo degli stessi, quando questi processi sono fatti correttamente, generano vantaggi misurabili nelle economie di scala, nella gestione e permettono una migliore specializzazione del personale, generando di conseguenza una maggiore efficienza che va a vantaggio delle comunità coinvolte. Nel caso di specie, mi fa piacere sottolineare l'affinità di intenti e la sintonia trovata con l'amministrazione di Coriano, che scevra da necessità di partito, misura le azioni derivanti da indirizzi politici, usando come metro di valutazione solo i vantaggi per i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento