I giocatori si allenano, il ladro ne approfitta

Al rientro nello spogliatoio, i giocatori della squadra iscritta al campionato di Seconda Categoria ha dovuto fare i conti con la sgradita visita

Anche il Rimini United nel mirino dei ladri. I giocatori sono stati derubati martedì mentre erano impegnati una seduta d'allenamento. Al rientro nello spogliatoio, i giocatori della squadra iscritta al campionato di Seconda Categoria ha dovuto fare i conti con la sgradita visita. Il bottino ammonta a qualche centinaio di euro e telefoni cellulari. A quanto pare il malvivente è un extracomunitario, che al custode del campo si è giustificato dicendo che stava cercando un amico.

L'individuo si è poi rapidamente dileguato in bici, facendo perdere le sue tracce. Sul caso sono in corso le indagini delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento