rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

I gonfaloni dei Comuni di Rimini e Santarcangelo per commemorare i Martiri di Fossoli

 Le vittime provenivano da 27 diverse province italiane, avevano diversa estrazione sociale e rappresentavano le varie anime antifasciste dell’epoca

C’erano anche i gonfalone della città di Rimini e di Santarcangelo domenica, con l’Assessora Francesca Mattei e una delegazione della Polizia Locale di Rimini  in rappresentanza del Comune, per la commemorazione del 78° Anniversario della Strage dei 67 Martiri di Fossoli. Una presenza doverosa e sentita per commemorare i 67  internati politici, prelevati dal Campo di concentramento di Fossoli, che furono trucidati dalle SS naziste all'interno del poligono di tiro di Cibeno.  Le vittime provenivano da 27 diverse province italiane, avevano diversa estrazione sociale e rappresentavano le varie anime antifasciste dell’epoca. Alla cerimonia commemorativa, a cui hanno partecipato diversi  rappresentati di enti pubblici e di associazioni, tra cui il Comune di Santarcangelo di Romagna,  sono intervenuti Alberto Bellelli, Sindaco Città di Carpi; Pierluigi Castagnetti, Presidente Fondazione Fossoli e Elisabetta Gualmini, Europarlamentare. La Cerimonia è stata accompagnata dal Corpo Bandistico "Città di Carpi”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I gonfaloni dei Comuni di Rimini e Santarcangelo per commemorare i Martiri di Fossoli

RiminiToday è in caricamento