rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

I nuovi positivi calano del 7% in una settimana ma in Romagna appare la variante XJ

Negli ultimi sette giorni la flessione è stata del 7% mentre la diminuzione dei pazienti ospedalizzati è stata pari al 12,1%

L'Ausl Romagna ha diffuso il bollettino con i dati dell'ultima settimana sull'andamento del Coronavirus nel suo territorio dal quale emerge che dopo due settimane sostanzialmente stabili la curva epidemica torna a scendere. Nel periodo dal 24 aprile al 1 maggio, che prende in considerazione i casi di residenti diagnosticati sul territorio romagnolo, si sono registrati 6.784 nuovi casi positivi (26.1%) su un totale di 26025 tamponi (molecolari e antigenici) con un calo del 7,6%. Secondo l'Ausl Romagna questo è verosimilmente in relazione alla diffusione della variante Omicron BA.2. Stabile anche il tasso d’incidenza totale dei nuovi casi negli ultimi sette giorni /100.000 abitanti in tutti i distretti dell’ AUSL della Romagna. Per quanto riguarda l’occupazione dei posti letto di pazienti affetti da Covid questo dato segna un calo: in totale sono ricoverati 182 pazienti di cui 4 in terapia intensiva. Anche il numero dei decessi risulta essere in aumento rispetto alla precedente rilevazione.

Nelle ultime due settimane nel Laboratorio Analisi di Pievesestina di Ausl Romagna, diretto dal prof. Vittorio Sambri sono stati identificati e sequenziati virus appartenenti alla variante XJ di SARS CoV-2 da pazienti ricoverati in Romagna. Si tratta di 7 soggetti da cui e? stata identificata la stessa variante XJ: un virus che nasce dalla fusione delle varianti cosiddette Omicron 1 e Omicron 2. Al momento non esiste alcun motivo di preoccupazione in merito, poiche? XJ non presenta caratteri di patologia piu? severi di Omicron ed e? sensibile alla protezione indotta dalla vaccinazione anti SARS CoV-2. Tutte le 7 persone stanno bene, presentano sintomi lievi e 5 di loro sono gia? state dimesse

La situazione nella provincia di Rimini vede la curva epidemica tornare a scendere dopo un lieve aumento nella settimana scorsa. Nel periodo analizzato dall'Ausl si sono avuti nuovi 1776 casi positivi (erano 1993 la scorsa settimana) con un calo del 10,8%. Il tasso d'incidenza per 100mila abitanti torna scendere restando più del doppio rispetto quota 250 in entrambi i distretti: quello di Rimini conta 540 positivi (in lieve aumento rispetto alla precedente rilevazione) e quello sud che rimane stabile a 522.

La situazione dei ricoveri, rispetto alla precedente rilevazione, è incalo: sono infatti 182 i pazienti che si trovano ricoverati nei reparti Covid (207 la scorsa settimana) per una flessione del 12,1% ai quali si aggiungono altri 16 in terapia sub-intensiva (come la scorsa settimana) mentre per quanto riguarda la Terapia intensiva il numero sale a 4 pazienti (come la scorsa settimana). Nell'ultima settimana i decessi per Covid sono in calo rispetto alla rilevazione precedente: 14 quelli registrati in Romagna di cui 4 nella provincia di Rimini col totale dall'inizio dell'epidemia a 1325.

Al momento nella provincia di Rimini risultano 39 sanitari dipendenti Ausl e 1 convenzionato, pari allo 0,7% del personale, sospesi per non aver voluto effettuare la vaccinazione, dato in calo rispetto all'ultima rilevazione. Sul fronte della scuola, in provincia di Rimini la situazione vede una situazione sostanzialmente invariata e attualmente risultano positivi: 37 allunni dell'asilo nido, 26 dell'asilo, 113delle elementari, 59 delle medie e 106 delle superiori. Allo stesso tempo è segnalato 1 nuovo focolaio in una struttura ospedaliera.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, finalmente la provincia di Rimini è arrivata a una copertura dell'80% restando comunque il fanalino di coda della Romagna. Nel dettaglio ad aver completato il ciclo è il 16% della fascia 5-11 anni; 76% nella fascia 12-19 anni; 85% nella fascia 20-29 anni; 78% nella fascia 30-39 anni; 78% nella fascia 40-49 anni; 85% nella fascia 50-59 anni; 88% nella fascia 60-69 anni; 92% nella fascia 79-79 anni; 97% over 80.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nuovi positivi calano del 7% in una settimana ma in Romagna appare la variante XJ

RiminiToday è in caricamento