I redditi degli amministratori di Rimini, il più ricco è Nicola Marcello (Ncd)

Il consigliere comunale ha dichiarato, per il 2013, un patrimonio di 234mila euro, il sindaco Gnassi si ferma a 78mila. Fanalino di coda Enrico Piccardi (Pd) con 6800 euro

Pubblicata, sul sito del Comune di Rimini, la situazione economica e finanziaria degli amministratori della città. Come Paperone del consiglio comunale si conferma, ancora una volta, Nicola Marcello (Ncd) medico dell'Aeronautica, con un reddito dichiarato di oltre 234mila euro. Marcello è anche comproprietario di un appartamento, tre garage e uno studio. Possiede diversi titoli azionari e gira in Bmw. Con 78mila euro, si attesta nella parte alta della classifica il sindaco Andrea Gnassi il quale è anche comproprietario per ½ di un negozio C/1 di mq. 25, per 1/6 di un negozio C/1 di mq. 43; per ½ di un’abitazione A/4 di n. 8 vani, per ½ di un posto  auto scoperto C/6, per ½ di un appartamento A/2 di n. 7,5 vani; per ⅓ di un appartamento A/3 di n. 5 vani, per 1/6 di un appartamento A/2 di n. 7,5 vani, per 7/10 di: un fabbricato A2 di n. 8 vani, un posto auto C6, un terreno agricolo di mq. 12.358, tutti siti in Rimini; è nudo proprietario per ½ di un  fabbricato A/3 di n. 5 vani sito a Pennabilli. Il parco mezzi del primo cittadino comprende anche una Volvo 560, immatricolata nel 2001, e uno scooter Yamaha T-Max del 2012. Nella Giunta il più ricco è l’assessore al bilancio Brasini con circa 64mila euro, seguito dal vicesindaco Lisi con 51mila. Gli altri si attestano tra i 41 ed i 43mila. Tra i consiglieri di minoranza, dopo Marcello i più ricchi sono Valeria Piccari con 112mila e Marco Casadei con 98mila. I più poveri sono invece Enrico Piccari del Pd (6.800 euro), Luigi Camporesi del 5 Stelle (8.500) e Simone Bertozzi (8.600). Alessandro Ravaglioli, che lo scorso anno dichiarava oltre 77mila euro, non dichiara redditi in Italia perché fiscalmente all’estero. Il consigliere comunale Giuseppe Aloisio (Pd), oltre ad essere il proprietario di un fabbricato di 4 vani a Rimini, è anche coproprietario di 3 fabbricati a L’Aquila, tutti inagibili a causa del sisma del 2009.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento