Il bilancio della Questura: nel 2019 un arresto e quasi quattro denunce al giorno

Nell'anno appena concluso sono stati effettuati 1.076 servizi di ordine pubblico e chiusi 6 locali per violazioni al tulps

Oltre un arresto e quasi quattro denunce al giorno da parte della Polizia di Stato nell'anno appena trascorso. Il dato emerge dal bilancio attività 2019 reso noto dalla Questura di Rimini per le varie specialità di Polizia dalla Polstrada alla Polizia di Frontiera; dalla Postale alla Ferroviaria. Nel 2019 le persone arrestate dalla Squadra Volante della Questura sono state 266 e 1.130 le denunce a piede libero 140 quelle della Squadra Mobile e 128 gli arresti. La maggiore attività della Questura di Rimini rimane quella delle ordinanze emesse dall'ufficio di gabinetto per i servizi di ordine e sicurezza pubblica in occasione di manifestazioni ed eventi 1.076. La Polizia Amministrativa nell'anno appena trascorso ha notificato 6 ordinanze in base al Tulps per la sospensione di altrettanti attività commerciali. L'ufficio immigrazione ha rilasciato oltre 14.000 permessi di soggiorno quasi 40 al giorno 320 invece tra espulsioni e ordini di lasciare il territorio. Quaranta i provvedimenti Daspo con relative denunce a piede libero. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Quelle strane coincidenze", Wuhan e Codogno vicini alla fiera del Sigep

  • Quattro pazienti in Rianimazione riprendono a respirare da soli: per loro si intravede la luce in fondo al tunnel

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • Il ministro dell'Istruzione: "L'anno scolastico sarà valido"

  • Coronavirus, ecco i varchi d'accesso per la provincia di Rimini: sono in tutto 38 strade

  • "Se curva epidemiologica non si abbassa, entro le prossime 2 settimane servono ospedali da campo"

Torna su
RiminiToday è in caricamento